L’Atalanta ribalta la Fiorentina: 2-1 e quarto posto solitario

L'Atalanta ribalta la Fiorentina: 2-1 e quarto posto solitario

Parte meglio la Fiorentina, ma vince l’Atalanta. Al Franchi stappa la partita Federico Chiesa, con un destro da fuori area che fulmina Gollini, dopo che la squadra di Gasperini aveva iniziato meglio, con Ilicic, Zapata e Castagne che incutono qualche timore a Dragowski. Ma è stata la squadra di Iachini a passare in vantaggio, con un colpo della sua stella. Nella ripresa, però, cambia tutto.

Gasperini non sostituisce nessuno, a differenza di Iachini che fa fuori uno statico Cutrone per inserire la forza e l’intraprendenza di Vlahovic. E la Dea la ribalta: Duvan Zapata fa 1-1 risolvendo una mischia in area, poi tocca a Malinovskyi, entrato dalla panchina, bucare un colpevole Dragowski col mancino. Vince l’Atalanta, perde la Viola: la Dea accelera per il quarto posto staccando la Roma, ko ieri contro il Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *