Cannavaro, lettera all’Italia: “Siamo come la Nazionale del 2006”

Cannavaro, lettera all'Italia:

L’ex capitano azzurro, attualmente allenatore del Guangzhou Evergrande, ha inviato un messaggio al popolo italiano: “Nessuno è Superman, ma uniti tiriamo fuori l’orgoglio”

ROMA – Lontano dall’Italia, ma il suo cuore è vicino più che mai. Fabio Cannavaro non dimentica le sue radici e dalla Cina ha voluto inviare un messaggio di speranza. Sono giorni duri per tutto il mondo a causa dell’emergenza Coronavirus, e l’Italia è tra i paesi più colpiti dalla pandemia. L’ex capitano della Nazionale, attraverso una lunga lettera pubblicata sulle pagine di The Players’ Tribune, ha fatto sentire la propria vicinanza al popolo italiano, che mai come in questo momento ha bisogno di farsi coraggio. L’allenatore del Guangzhou Evergrande ha riportato alla mente il Mondiale vinto nel 2006: servirà lo stesso orgoglio per superare la crisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *