Torino, De Silvestri: “Coronavirus? Sogno di tornare presto a giocare”

Torino, De Silvestri:

Così l’esterno ex Lazio: “È un momento tragico, inedito ed io, come tutti gli italiani, lo sto vivendo con grande preoccupazione. Spero di tornare a gioire tutti insieme, in uno stadio pieno”

TORINO – “Questa è la mia quarta stagione qui, spero e sogno un ritorno in campo con lo stadio pieno dove si potrà condividere la gioia di stare assieme, ci si potrà abbracciare. Sogno di invitare operatori sanitari e granata che si sono fatti in quattro per noi allo stadio e condividere con loro una gara e ringraziarli di tutto“. Lorenzo De Silvestri, ai microfoni di Sky, racconta il suo forte legame con l’ambiente Torino.

Poi, inevitabile il tema Coronavirus: “Anche io come tutti gli italiani vivo con preoccupazione questo momento drammatico, tragico, inedito. Cerco di informarmi tutti i giorni delle novità e cerco di rispettare le regole il più possibile per dare una mano a chi sta soffrendo in ospedale e chi si fa in quattro per noi. Sento tutti i giorni la mia famiglia, Carlotta è un orgoglio per me, è una ricercatrice e in questo momento se ne stanno accorgendo tutti di queste figure, spero se ne ricordino anche quando tutto sarà passato che la ricerca va supportata. Adesso sono i ricercatori come lei i campioni e gli eroi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *