Cerezo: “Alla Roma sarei rimasto volentieri. Contro il Liverpool tifosi indimenticabili”

L’ex centrocampista giallorosso racconta l’addio nel giorno dei suoi 65 anni: “Il club aveva altri progetti per me, potevo solo giocare bene la finale con la Samp”

Toninho Cerezo compie 65 anni. Il brasiliano ha fatto la storia della Roma, anche a livello ‘cinematografico’. L’ex centrocampista, che ha vestito la maglia giallorossa tra il 1983 e il 1986, si è raccontato ai microfoni della tv ufficiale della Roma:

Se ripensi alla tua vita, che ricordi ti vengono in mente?
In questo momento della mia vita penso alla mia famiglia, ai miei nipoti, ma quando si parla di Roma è un discorso più ampio. Ci sono tanti miei amici lì, ho giocato tre anni a Roma, ma da quello che mi sembra sono rimasto nei pensieri dei tifosi romanisti. È difficile dimenticare la Roma, la città e i romani. I romani sembrano un po’ brasiliani. Ora ho 65 anni e penso alla fortuna che ho avuto di giocare a calcio, giocare tanti anni in Italia, a Roma ed alla Sampdoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *