Corso boccia Eriksen… con “speranza”: “Una delusione, ma ha tutto per essere un top player”

Mario Corso, 78 anni, leggenda dell'Inter BOZZANI

La leggenda nerazzurra sul danese: “Uno specialista delle punizioni: era dai tempi di Recoba e Sneijder che l’Inter non ne aveva uno così. Gli manca solamente un po’ di quantità”

Sembra impossibile definire “flop” un giocatore come Christian Eriksen: “Un potenziale top player che, a Milano, ha tutto per esplodere e fare la differenza”. E se lo dice uno che, con la maglia dell’Inter, ha segnato 95 gol in 503 presenze ufficiali, vincendo quattro scudetti, due Coppe dei Campioni e due Intercontinentali, beh… c’è da credergli. Mario Corso non risparmia il talento danese (un gol e un assist in 348’ giocati contando tutte le competizioni), arrivato a gennaio dal Tottenham per 20 milioni di euro, ma vuole comunque tendere la propria mano per “caricarlo” in vista di un futuro che, a suo dire, sarà luminoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *