Trent’anni fa quell’ultimo gol di Maradona in Serie A

Il sinistro vincente di Diego Maradona a Bologna: gol del 2-0, la partita finirà 4-1. Vittoria decisiva per lo scudetto AP

Bologna, 22 aprile 1990: Diego segna l’ultima rete su azione in Serie A. Sarà scudetto. L’anno dopo? Solo rigori.

Rimessa laterale di Crippa dalla fascia destra, Diego fa un contromovimento esterno-interno, fa scivolare il pallone mentre il mitico Villa cerca (inutilmente di restargli attaccato), lo tocca due volte per portarselo avanti e poi piazza un sinistro potente e imprendibile per il portiere. Gol. Due a zero.

Non è una partita qualsiasi: è la penultima giornata di campionato, Bologna-Napoli, finisce 2-4. È il 22 aprile 1990, lo stesso giorno della fatal Verona, la sconfitta del Milan al Bentegodi con il gol in pallonetto di Davide Pellegrini e le espulsioni di Sacchi, Rijkaard, Van Basten che si toglie la maglia, Costacurta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *