Napoli, nuovo tampone ai giocatori: se sarà ancora negativo allenamenti da sabato

Rino Gattuso. Getty

Il primo esito era stato negativo per tutti. Domani l’esito: se il risultato sarà lo stesso squadra al lavoro a Castelvolturno.

Nella prima parte della mattinata, i giocatori del Napoli si sono sottoposti al secondo tampone nasofaringeo dopo quello effettuato martedì che ha dato esito negativo per tutti i componenti l’organico, oltre alle persone dello staff tecnico e ad alcuni dirigenti che abitualmente sono a stretto contatto con la squadra. “Questi tamponi sono abbastanza fastidiosi, perché si tratta di entrare dalla bocca e dal naso con dei tamponi sgradevoli, andando in profondità su mucose orali e nasali, ma ci danno un’affidabilità altissima”, ha spiegato Vincenzo Mirone, professore ordinario di Urologia dell’Università degli Studi di Napoli, Federico II, intervenendo a Radio Punto Nuovo.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Napoli replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Taglio agli ingaggi e plusvalenze: ecco il piano per risanare la Roma

James Pallotta, 62 anni. Ansa

A giugno previsto un rosso di 110 milioni, intanto Pallotta è pronto a riprendere il filo della trattativa con Friedkin. Stavolta con lo sconto

“I dati previsionali, che non considerano i potenziali impatti rivenienti del Covid-19, prevedono per l’esercizio del 30 giugno 2020 un significativo deterioramento della situazione economica, finanziaria e patrimoniale del Gruppo AS Roma. Caratterizzata, tra l’altro, da un trend reddituale ancora negativo, un deficit patrimoniale e un rilevante fabbisogno finanziario”.

Il mondo di Correa: “Sono romantico e vorrei viaggiare nel passato. Ma in futuro mi vedo in Premier”

Carlos Joaquín Correa, 25 anni. Lapresse

L’argentino si racconta a 360 gradi: “Durante questa quarantena ho imparato a stare solo. Al momento voglio dare tutto alla Lazio, poi mi piacerebbe giocare in Inghilterra”

Come fosse un libro aperto. Joaquin Correa vuole riprendere a giocare a calcio. Insieme alla Lazio è cresciuto, insieme alla Lazio stava sognando di vincere lo scudetto. Era un tutt’uno con la squadra, era un tutt’uno con la piazza. Improvvisamente però si è ritrovato solo, chiuso dentro casa, lontano anche dalla sua Desire Cordero, rimasta in Spagna durante il lockdown. A maggior ragione in questi giorni il Tucu ha voglia di raccontarsi. Lo ha fatto in una diretta Instagram con un suo amico: “Durante questa quarantena ho imparato a stare solo. I miei gol li dedico alla mia famiglia e alla mia fidanzata – ha detto –. D’altronde sono romantico… Non esagerato eh, sono normale”.

RACCONTO—   La diretta di Correa ha avuto particolare successo perché il Tucu si è raccontato a 360 gradi: “Adoro carne e vino – ha ammesso l’argentino –. Per quel che riguarda la musica ho ascoltato ‘Despacito’ talmente tante volte che ora la odio. Se potessi viaggiare nel tempo andrei nel passato, per cambiare alcune cose della nostra famiglia. Una cosa che mi spaventa? La morte”. Correa è uno sportivo a tutto tondo, non è bravo solo a giocare a calcio: “Ho dovuto lasciare il tennis, benché fossi bravo, per dedicarmi al calcio – ha raccontato –. Non è stato facile perché tutti i miei amici giocavano a tennis. Devo ringraziare molto mio padre che mi è sempre stato dietro. Fare il calciatore porta molti vantaggi, ma anche qualche svantaggio: non si può avere una vita normale. Di fatto non ho avuto un’adolescenza, non potevo fare quel chefacevano i miei amici”.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Lazio replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Nfl: Miller guarito, negativo al test. Ciclismo: il decalogo per gli allenamenti

Le notizie di oggi sull’impatto dell’emergenza coronavirus sul mondo del calcio e dello sport

Gli ultimi aggiornamenti dall’Italia e dal mondo sulle conseguenze dell’emergenza Covid-19 in ambito sportivo.

ORE 22.55 – BASEBALL: ACCORDO SUL TAGLIO DI STIPENDI AGLI ARBITRI—   La Major League di baseball e gli arbitri hanno raggiunto l’accordo sul taglio degli stipendi durante la pandemia di coronavirus: concordato un taglio del 50% a maggio, se non si giocano partite gli arbitri non riceveranno più stipendi.

Svincolati il 30 giugno? I calciatori attendono. E per prestiti e riscatti tempi e cifre invariati

José María Callejón, 33 anni, con Dries Mertens, 32, dopo il 2-0 sulla Samp del 14 settembre (bis del belga)

Ipotesi: rimanere nell’attuale società fino al (nuovo) termine della stagione. Situazione da work in progress, e la Fifa…

Premessa, dalla quale si può partire per avanzare ipotesi e provare a immaginare ciò che sarà. O meglio, potrebbe essere: niente è già stato deciso. Prima di prendere una decisione, le varie istituzioni non potranno fare altro che aspettare il corso naturale degli eventi: “parola”, quindi, a quel maledetto virus e alla sua “curva”. Da lei dipenderà tutto.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Napoli replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Galderisi: “Il calcio deve ripartire, c’è bisogno di coraggio”

Beppe Galderisi, ex gialloblù, tecnico della Vis Pesaro, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio.

Queste le sue parole: “Non ci vogliono personalismi, egoismi. Bisogna solo pensare a come ripartire. E bisogna farlo il prima possibile. Si deve trovare il modo di convivere con il virus e le Istituzioni devono darci l’input. Dobbiamo ripartire tutti, con il nostro impegno e responsabilità. Ora c’è bisogno che le Istituzioni capiscano il momento.

Una parte del PIL dipende anche dal calcio, serve ripartire ma togliamo anche un po’ di burocrazia. Dobbiamo trovare una soluzione, non sarà semplice ma c’è bisogno di farlo. C’è bisogno di un po’ di coraggio, ma bisogna ripartire“.

Spadafora: “Ripresa graduale degli allenamenti. Decisione nei prossimi giorni”

Il ministro Vincenzo Spadafora col presidente della Figc Gabriele Gravina. Ansa

Il ministro dello Sport al Senato. Per ora tutto è limitato solo ad “allenamenti graduali”, quindi presumibilmente ancora in forma individuale pure per gli sport di squadra

“Riprendere gradualmente gli allenamenti, mentre per quanto riguarda l’attività motoria all’aperto, su cui siamo tanto sollecitati dai nostri cittadini, e la ripresa dei campionati si valuterà anche con il comitato scientifico tecnico”. Il ministro dello sport Vincenzo Spadafora è intervenuto nel question time del Senato sull’argomento ripartenza.

Viene dunque confermata la linea di un riavvio che va “spinto ma anche tutelato”. Per ora limitato solo ad “allenamenti graduali”, quindi presumibilmente ancora in forma individuale pure per gli sport di squadra.

La solitudine di Mire “l’italiano”: Pjanic tra voglia di riscatto e futuro in dubbio

Miralem Pjanic, 30 anni

Il bosniaco è l’unico straniero della Juve tornato a Torino: deve riprendersi il posto, ma il Psg è sempre alla finestra…

La solitudine di Mire, che giovane non è più, visto che ha appena festeggiato il trentesimo compleanno nella maniera più strana, nel bel mezzo di una pandemia mondiale. Miralem Pjanic è “solo” perché adesso è l’unico “rimpatriato” della Signora. L’unico straniero juventino tornato a Torino dopo aver lasciato l’Italia di gran fretta durante i giorni più caldi dell’emergenza.

Bisoli: “Brescia, ora non molliamo. E io intanto aiuto i bisognosi”

Dimitri Bisoli esulta dopo il suo gol segnato all'Udinese. (Epa)

Il centrocampista: “La città mi ha dato tanto, adesso è tempo di sostenere chi è in difficoltà. E in tv riscopro Italia-Germania 4-3”

Adesso lo schema prioritario è quello benefico. Dimitri Bisoli, 142 presenze con il Brescia, è passato dagli inserimenti in campo agli inserimenti solidali. “Sono stato contattato da un gruppo di volontari della città e sono stato disponibile subito a fare la spesa per chi è in difficoltà. E loro provvedono alla distribuzione perché noi dobbiamo restare in casa, non molliamo, rovineremmo tutto”.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Brescia replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.