Dybala incontra Del Piero: è la notte del “10” su Instagram

Alex Del Piero e Paulo Dybala.

Presente e passato dei bianconeri s’incontrano in una diretta sui social per tutti i tifosi. Tra stima e quella sfida ancora da completare…

Chiamatela pure la “noche del diez”, come un famoso programma argentino dedicato a Maradona. Stasera alle 20.45 Instagram sarà la piattaforma dove due numeri dieci d’eccezione incontreranno insieme i fan. Da una parte il “10” di oggi della Juventus, Paulo Dybala, dall’altra uno dei “10” storici, la bandiera, il capitano, Ale Del Piero. Un appuntamento imperdibile per i tifosi bianconeri.

MAGIA—   Dybala ha segnato l’ultimo gol della Juventus nel 2019-20, prima dello stop per il coronavirus. E che gol, un tocco da maestro al termine di un’azione sensazionale contro l’Inter, la rivale numero uno. Insomma, un gol da “10” vero, che sarà piaciuto di sicuro a Del Piero. Il buon Ale già in passato ha ammesso che nell’arte del dribbling, la Joya gli è superiore.

E certe prodezze di Dybala gli danno anche ragione. C’è però un’altra specialità in cui ritiene di essere davanti all’erede in maglia bianconera: le punizioni. Tanto da lanciare una sfida allo stesso Dybala, sfida che attende ancora di essere consumata. Chissà che anche stasera non glielo ricordi.

Acquisto maglie a poco prezzo online,maglia Juventus 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso.

CHIELLINI RINNOVA CON LA JUVENTUS FINO AL 2021: LA FIRMA UNA FORMALITÀ

chiellini rinnovo juventus 2021

Dopo Buffon un’altra conferma per la prossima stagione: Chiellini non ammaina la sua bandiera

Dopo il rientro dall’infortunio il prolungamento di contratto: Giorgio Chiellini, 35 anni, giocherà un’altra stagione con la Juventus. Il capitano non ha alcuna intenzione di ammainare la bandiera e assieme a Leonardo Bonucci farà da chioccia ancora per un anno a Matthijs de Ligt e Merih Demiral, che già hanno dimostrato di avere grandissime qualità. Corteggiato anche dalla Figc per un ruolo dirigenziale, Chiellini ha ancora voglia di giocare, soprattutto dopo una stagione trascorsa per gran parte da spettatore.

Prossimamente si vedrà con il presidente Andrea Agnelli e formalizzerà il tutto, ma si tratta di quei calciatori ai quali il numero uno della Continassa dà solitamente carta bianca, esattamente come avverrà con Gianluigi Buffon. Arrivato a Torino nel 2004, Chiellini chiuderà con ogni probabilità la sua carriera da calciatore con la Vecchia Signora nel 2021. Lo stipendio, a meno di clamorose sorprese, rimarrà quello attuale, ovvero 3,5 milioni più bonus.

Acquisto maglie a poco prezzo online,maglia Juventus replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Torino-Inter: la trattativa per Izzo può partire

Torino-Inter: la trattativa per Izzo può partire

Più passano i giorni, più aumentano le possibilità che Armando Izzo lasci il Torino a fine stagione. Il campionato al di sotto delle aspettative che la squadra granata sta svolgendo porterà a una rivoluzione nella squadra: in molti partiranno, tra questi anche il difensore, considerando che è tra i giocatori che hanno più mercato.

Nelle prossime settimane la trattativa tra il Torino e l’Inter per Izzo può effettivamente partire: Antonio Conte stima molto il difensore, che ha sempre dato il meglio di sé giocando con la difesa a tre.

Acquisto maglie a poco prezzo online,maglia Juventus replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Cagliari, accordo con la Juve per Pjaca. E il West Ham corteggia Nandez

Pjaca. Getty Images

Il croato dovrebbe svolgere le visite mediche tra domani e giovedì. Nel frattempo gli inglesi corteggiano l’uruguaiano

L’attesa per Pjaca al Cagliari sta per finire nel migliore dei modi. Le visite mediche del croato erano previste per la fine della scorsa settimana, prima che qualche nodo tra il giocatore e i sardi sul nuovo contratto (oltre a dettagli da sistemare con la Juventus) frenassero il suo arrivo nell’isola. L’affare, dopo nuovi contatti tra le parti, va di nuovo verso la fumata bianca (dovrebbe trattarsi di un prestito per 18 mesi con diritto di riscatto a 12 milioni), tanto che domani o al massimo giovedì dovrebbe essere il giorno previsto per le visite e la firma.

Acquisto maglie a poco prezzo online,maglia Juventus replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

LE MAGLIE DELLA JUVENTUS PER LA STAGIONE 2019 2020

I soliti, inevitabili, leaks le avevano fatte intravedere già da qualche settimana ma da oggi è ufficiale: le nuove maglie della Juventus 2019-2020 sono sì bianconere, ma senza le tradizionali strisce verticali.

È la prima volta dal 1903 che la Vecchia Signora rinuncia al suo vestito di gala, anche se – ad essere onesti – già la maglia 2016/17 e quella della stagione in corso ridefinivano parecchio il concetto.

Maglie Juventus 2019 2020: il design

Le nuove maglie adidas della Juventus 2019/20 si presentano, frontalmente, come una classica maglia a quarti bianca e nera, con maniche alternate. La metà bianca e quella nera sono divise da una sottile striscia rosa verticale, che parte dal girocollo (nero) e arriva fino all’orlo inferiore.

Sulle spalle compaiono le tre strisce adidas, nere sulla metà bianca e bianche su quella nera.

Sul petto, a destra il badge adidas, a sinistra il logo societario della Juve, sormontato da tre stelle dorate. Centralmente, a cavallo delle due metà, trova spazio il main sponsor Jeep.

Maglie Juventus 2019 2020: il concept

Sulla parte posteriore un grosso quadrato nero in posizione centrale crea la “casa” perfetta per nome e numero dei giocatori (che saranno bianchi), in piena osservanza delle norme Uefa in materia.

Completano il nuovo kit home 2019/20 pantaloncini e calzettoni neri; su entrambi spicca in bella evidenza il logo della società torinese.

Se la presenza del rosa è facilmente “leggibile” (omaggio ai colori delle origini, le casacche vestite dal 1899 al 1903), il design a quarti della maglia non ha particolari precedenti storici.

È quindi a tutti gli effetti un concept inedito e moderno, giustificato anche dal claim scelto da Juventus e adidas per il lancio: “Be the stripes”. Saranno i giocatori in campo (e per estensione i tifosi che la compreranno in tutto il mondo), stando fianco a fianco, a ricomporre il tradizionale disegno a strisce bianconere.

Acquisto maglie calcio online,maglia Juventus replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.