Roma, Veretout imprescindibile per Fonseca. Ma il Napoli non molla…

Jordan Veretout, prima stagione alla Roma. Lapresse

Il centrocampista francese è il giocatore di movimento schierato in più occasioni dal tecnico giallorosso. In estate, però, gli azzurri torneranno alla carica, sfruttando la fame di plusvalenze del club capitolino

Una doppia partita, fuori e dentro il campo. È quella che aspetta Jordan Veretout da qui alla fine della stagione, lui che adora le sfide e non vorrebbe perdere mai neanche con le due amate figlie, Kaylie e Aalyah. E sarà così anche questa volta, con Fonseca che lo tiene in grandissima considerazione per il presente e per il futuro e il Napoli che sta lì, pronto eventualmente a sferrare l’attacco sul mercato.

IN CAMPO—   Veretout finora è stato il giocatore più utilizzato in assoluto da Fonseca. Non nei minutaggi assoluti, ma nel numero di partite. Il francese, infatti, è stato scelto dal portoghese in 34 occasioni, al pari del solo Pau Lopez, che però fa il portiere ed è una scelta quasi naturale. Tra i giocatori di movimento, invece, nessuno ha giocato le partite di Veretout, gli si sono avvicinati i leader Kolarov e Dzeko (per entrambi 32 gare a testa) e poi Gianluca Mancini, con 31 partite.

Questo, sostanzialmente, vuol dire che Fonseca ha una fiducia infinita in Veretout, che poi di fatto è l’unico giocatore da box to box che ha a disposizione il tecnico portoghese. Corre, tampona, pressa e riparte. Un centrocampista moderno, di quelli che in una squadra pesano come macigni. Perché se c’è da difendere Jordan c’è sempre, esattamente come quando c’è da offendere. Lui è lì, pronto a dare una mano. Ecco perché nelle 14 partite che mancano da qui alla fine (soglia minima, tra le 12 di campionato e le due di Europa League contro il Siviglia) è facile che Veretout continui a giocarne più di tutti. Indispensabile, lo definirebbe qualcuno.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Roma replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Kluivert non vede l’ora di ricominciare: “Basta con gli allenamenti in giardino…”

Justin Kluivert. LaPresse

L’olandese impaziente in una diretta Instagram.Il Ceo della Roma Fienga: “Il nostro protocollo è già pronto”

“Non vedo l’ora di ricominciare”. In questa semplice frase di Justin Kluivert in diretta su Instagram c’è tutto lo spirito dei giocatori della Roma. L’astinenza da calcio e allenamenti si fa sentire, in molti si sono affidati anche a mental coach e personal trainer privati per trovare ancora più energie e c’è chi, come Perotti, ha iniziato a provare nuove discipline come lo yoga per ingannare il tempo e tranne nuovi benefici.

L’attaccante olandese, che in questa stagione aveva trovato continuità di rendimento dopo un primo anno complicato, ha spiegato: “Sto bene, sono a casa al sicuro. Mi alleno nel giardino con mio cugino, speriamo di poter tornare in campo prima possibile”.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Roma replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Roma, sforbiciate su misura. E Pellegrini allunga subito il contratto

Lorenzo Pellegrini. Lapresse

La spalmatura di un trimestre farà riformulare alcuni contratti. Così si blinda Lorenzo fino al 2025

Avete presente il motto che sta andando tanto di moda in questi tempi grami, in cui il coronavirus ci ruba sogni e bisogni? Lo avrete sentito senz’altro declinato in cento modi diversi, ma il sunto è uno solo: questo è il momento per trasformare le difficoltà in opportunità. Lo sta provando a fare anche il calcio nel suo complesso e la Roma nel suo particolare.

Le maniere, sono quelle che si leggono in questi giorni. Vero, i bilanci sono in sofferenza estrema, tanto che i giocatori giallorossi stanno trovando un accordo con la dirigenza per rinunciare (almeno, sperano a Trigoria) al 70-80% della mensilità di marzo (la società vorrebbe un taglio del circa 13 milioni, ma qualche resistenza non manca, nonostante i contatti con i colleghi di altre società) e spalmare gli stipendi di aprile, maggio e giugno per la durata dei singoli contratti.

Ma poiché ogni rapporto fra calciatore e club è estremamente complesso, i rispettivi agenti fanno capire che alcuni contratti – pieni di clausole di ogni tipo – andrebbero riformulati per intero. E qui, però, che la difficoltà diventa opportunità. Visto che nella squadra tra i leader della trattativa “sindacale” c’è anche il vice capitano Lorenzo Pellegrini, perché non partire proprio da lui e portare a casa il rinnovo più desiderato dal mondo giallorosso?

Acquisto maglie a poco prezzo online,maglia Roma 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso.

Totti: “Non vedo un altro come me, lo scoprirò. La Roma una seconda pelle”

Totti:

L’ex capitano giallorosso in diretta con Candela: “La Roma non me la leverà mai nessuno dalla testa e dal cuore”

ROMA – Dopo l’esilerante diretta su Instagram di ieri con Luca Toni, Francesco Totti questo pomeriggio ha accettato l’invito social del suo amico ed ex compagno di squadra Vincent Candela. I due hanno trascorso otto anni insieme alla Roma vincendo uno scudetto e una supercoppa italiana: l’ex terzino continua a frequentare la bandiera giallorossa poiché ha deciso di rimanere a vivere nella capitale: “In questo momento sono in stand by.

Vedo calciatori giovani e ho aperto una società di scouting e procura. Soprattutto scouting, perché voglio far crescere i giovani nel migliore dei modi e voglio far sì che crescano onestamente come son cresciuto io. Con valori importanti. Per questo sto cercando in giro per il mondo nuovi talenti. Tieniti libero che ti porto via dalla Roma (dove è opinionista, ndr)! Farai parte della mia scuderia. Adesso ti tocca lavorare”, ha annunciato Totti su Instagram.

Acquisto maglie a poco prezzo online,maglia Roma 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.